Tre metri sopra il fiume

Bagnaria è un minuscolo borgo di poco sopraelevato rispetto alla valle del torrente Staffora. La vista da lassù è magnifica, la piccola piazza, la chiesa, il rudere del castello dei Malaspina e i portoni delle case con gli stemmi della famiglia, raccontano poi di antichi fasti e di commerci e di viaggiatori. Alessandro Gandolfi guarda con gli occhi del fotografo verso la valle verdeggiante, immaginando quei tempi.